Il colloquio tra Ixtlàn e Marsden
Ixtlàn entra in contatto telepatico con Marsden, ricreando come scenario il mondo morente dal quale provengono i Maestri...
Ixtlàn: "Un lago di sangue... Ma era davvero così?... O è così che ce la ricordiamo?... La nostra terra moribonda e per sempre perduta..."
Marsden: "Niente è perduto, finché vive dentro di noi, Totlicutli! La nostra memoria collettiva mantiene intatto questo universo... almeno finché la maggioranza di noi vivrà... Dampyr permettendo!"
Ixtlàn: "Dampyr sta per morire... e preferirei che tu mi chiamassi con il mio nome attuale... io userò lo stesso riguardo per te... LORD MARSDEN!"
Marsden: "A volte mi chiedo che avversario saresti se ci sfidassimo nuovamente tra noi, Ixtlàn!"
Ixtlàn: "Dovresti saperlo. E' già accaduto. Ma di questi tempi, per ingannare la noia, tu e io siamo alleati... O forse ti illudi che Harlan Draka riesca a togliermi di mezzo?..."
Marsden: "Ah! Ah! Ah! Credimi... Tutto sommato preferirei di no! Ma non sottovalutare il figlio di Draka..."
Ixtlàn: "Lui e i suoi compagni non hanno alcuna possibilità di successo..."
Marsden: "Non dubito che andrà così. Ma un po' mi dispiace... Nei miei progetti desideravo manovrare Harlan Draka a sua insaputa... perché ci sbarazzasse una volta per tutte di suo padre!"
Ixtlàn: "Ti puoi scordare la tua ragnatela d'intrighi, Marsden! Scatenerò su Dampyr tutta la potenza di fuoco del mio branco!..."
Marsden: "Tieni fuori dal gioco i militari, Ixtlàn!... Ricorda: conserveremo il potere solo se sapremo agire dietro le quinte!"
Ixtlàn: "Anche se ci rivelassimo al mondo, saremmo ugualmente in grado di dominarlo!... E' già successo che..."
Marsden: "In un remoto passato, Ixtlàn! Nonostante la nostra superiorità, noi della famiglia siamo pochi e divisi... Per questo fu imposta a suo tempo la regola della segretezza!... E chi l'ha violata è stato sempre punito! Spesso è stato Draka a occuparsene..."
Ixtlàn: "Lo faceva con gusto. Lui ci odia tutti quanti!"
Marsden: "E nessuno odia lui più di me. Vorrei poterti consigliare di prendere il Dampyr vivo, Ixtlàn... ma comprendo i rischi connessi a una simile impresa, perciò... uccidilo, Ixtlàn! Uccidilo, una volta e per sempre! E salva il nostro segreto!"
Ixtlàn: "LO FARO', MARSDEN!"