BANNER
 
171 - Ragazzi perduti
Testi: Giovanni Di Gregorio
Disegni: Daniele Statella e Marco Fara
Scena: Rio De Janeiro (Brasile)

Pagella del sito:
Trama: @@@
Azione: @@@@
Humor: @@
Sentimento: @@@@
Disegni: @@@@
Media pesata: 3,4/5

Frasario

Albi correlati: 93, 94, 154, 164.
A Rio De Janeiro, in occasione del rito di Iansà, si verificano visioni simili a quelle indotte dai Maestri della Notte, pertanto Harlan, Kurjak e Tesla, fingendosi ricercatori dell'Università di Friburgo, cercano di verificare se nella città brasiliana è presente un Vampiro.
I sospetti sono fondati poiché Iansà è effettivamente una Maestra della Notte che ha formato un branco trasformando in Non-morti i ragazzini senza casa che affollano le favelas e che vivono di piccoli furti nella speranza di essere assoldati da bande criminali organizzate, e contro i quali si scatenano bande di teppisti nonché di poliziotti, che non esitano ad ammazzarli nell'indifferenza dei media.
172 - La papessa di Roma
Testi: Alessandro Bilotta
Disegni: Andrea Del Campo
Scena principale: Roma (Italia)

Pagella del sito:
Trama: @@
Azione: @@@@@
Humor: @@
Sentimento: @@@
Disegni: @@@@
Media pesata: 3,1/5

Frasario

Albi correlati: 10, 154, 159.
Il controllo dei quartieri di Roma da parte di due clan rivali sfocia nel sangue quando la "Banda della signora", capitanata dalla Non-morta Olimpia Maidalchini, stermina alcuni componenti di quella di Mario Leone: oltre ai morti da arma da fuoco, sul posto restano dei corpi dissanguati. La Vampira era stata involontariamente liberata un anno prima dalla tomba che l'imprigionava dal professor Palmieri, durante un'indagine per chiarire degli aspetti oscuri sulla sua vita: fu vampirizzata da Verdier per divenire immortale in cambio di parecchio potere nella nobiltà romana. Corrispondente di Hans Milius, Palmieri avverte il collega di Friburgo, che invia a Roma Harlan e Kurjak.
Nel clan di Olimpia milita Sergio Fusco, un infiltrato del clan di Leone che, dopo l'atroce morte del proprio boss, decide di allearsi al Dampyr svelandogli il nascondiglio della Vampira.
173 - Il segno di Alastor
Testi: Mauro Boselli
Disegni: Esteban Maroto
Scena principale: Mondo del Multiverso

Pagella del sito:
Trama: @@@
Azione: @@@@@
Humor: @@
Sentimento: @@@@
Disegni: @@@@
Media pesata: 3,6/5

Frasario

Albi correlati: 86, 99, 101, 105, 134, S9.
Addormentatosi dopo aver letto un romanzo fantasy di Jack Kelsey ambientato nel Mondo del Crepuscolo, Kurjak si risveglia di soprassalto sognando Xeethra, la sovrana da lui amata della Città del Crepuscolo (n° 101): luoghi e personaggi che egli sa esistere realmente in un universo parallelo. Decide così di mettersi sulle tracce di Kelsey e, con l'aiuto del giornalista Timothy O'Brien apprende che lo scrittore è scomparso nel nulla poco tempo dopo la moglie, entrambi nella casa dove avevano scelto di vivere, che sembra contenga un varco verso altri mondi, segnato dal simbolo di Alastor, Demone alleato di Nergal.
Senza avvisare Harlan, Kurjak raggiunge il Maine dov'è situata la casa di Kelsey: finisce così catapultato in un'altra dimensione tipicamente fantasy, dove rischia la vita contro dei soldati di Alastor, prima che due guerriere mercenarie della Compagnia lo aiutino per poi condurlo al loro campo, dove Kurjak incontra Linda, la moglie di Jack Kelsey. Preoccupato dalla scomparsa di Kurjak, Harlan si reca nell'abitazione di Kelsey assieme a Ryakar, finendo a loro volta scaraventati nel mondo fantasy, dove si ritrovano separati. Harlan stringe amicizia con Loryen, una ladra scampata a un linciaggio grazie a lui, e capace di compiere piccoli incantesimi; per sdebitarsi, Loryen si offre di aiutare Harlan nella ricerca dei suoi amici terrestri, s'imbarcano così su una nave pirata, mentre l'amnesia cui cade vittima chi viaggia nel Multiverso inizia a manifestarsi...
174 - Il trono del dio oscuro
Testi: Mauro Boselli
Disegni: Esteban Maroto e Maurizio Dotti
Scena principale: Mondo del Multiverso

Pagella del sito:
Trama: @@@
Azione: @@@@@
Humor: @@
Sentimento: @@@@
Disegni: @@@@
Media pesata: 3,6/5

Frasario

Albi correlati: 25, 86, 157, 173.
Perduti i ricordi, Harlan è alla mercé di Loryen (n° 173) che lo conduce sull'isola di Mellesand per riscattare il fallimento di suo padre nel recuperare il tesoro del dio oscuro, ivi incluso il suo Occhio, un diamante incastonato nella sua cavità orbitale; il corpo del dio, oramai morto, è tuttavia letale per un umano, e Harlan, mandato in avanscoperta, rimane paralizzato e perde i sensi, ma non muore grazie alla sua natura di Dampyr. Si risveglia nel covo di Fiana, la regina di Mellesand, il cui popolo sta torturando tutti i compagni di Harlan catturati; con l'aiuto di Loryen, che era sfuggita alla cattura, Harlan si libera ma Loryen, utilizzando il potere dell'Occhio del dio oscuro per affrontare i torturatori, perde il senno. Presa la via del mare, Harlan e Loryen sono raccolti da una nave pirata, dove il Dampyr ritrova Ryakar, senza tuttavia riconoscerlo, ma grazie all'ammutinamento provocato da quest'ultimo, la nave può fare rotta verso occidente, dove si trova Kurjak divenuto guerriero della Compagnia, nella quale milita anche il cavaliere Savnok.
Tra le mercenarie, tuttavia, serpeggia il malcontento per essersi alleate all'esercito del caos di Alastor, che sta distruggendo intere città e massacrando innocenti...
175 - Il boia nero
Testi: Giovanni Di Gregorio
Disegni: Claudio Stassi
Scena principale: Barcellona (Spagna)

Pagella del sito:
Trama: @@@
Azione: @@@@
Humor: @@@
Sentimento: @@@@
Disegni: @@
Media pesata: 3,1/5

Frasario

Albi correlati: 103, 104, 154, S5, S7.
La Mercé è la festa in costume più importante di Barcellona, ma Harlan, Tesla e Kurjak non vi si recano per turismo, bensì per indagare su efferati delitti che da qualche tempo si ripetono nella città: fatti di sangue che potrebbero essere dovuti all'attività di uno o più Vampiri. A fare da cicerone al trio di eroi è il professor Jordi Amades, esperto di folklore catalano, che racconta di come, nei secoli, Barcellona sia stata teatro di svariati fatti di sangue: dal boia Bernat Milà sospettato nel Trecento di essere un adoratore del Diavolo, all'Uomo del sacco che nell'Ottocento rapiva bambini per ungere col loro grasso le ruote dei carri; da Enriqueta Martì che nei primi anni del Novecento smembrava e bolliva bambini, al misterioso "El Buho" che durante la repressione franchista prelevava dal carcere prigionieri che poi sparivano nel nulla.
Durante una sfilata allegorica, Harlan e compagni si ritrovano ad affrontare dei Demoni che riescono a rapire Jordi per conto di Nethunshiel, una creatura infernale radicata in quella zona, della quale Nikolaus aveva avuto provvidenzialmente modo di avvertire il Dampyr...
176 - Oltre la soglia
Testi: Nicola Venanzetti
Disegni: Andrea Del Campo
Scena principale: Parigi (Francia)

Pagella del sito:
Trama: @@@@
Azione: @@@@
Humor: @
Sentimento: @@@@
Disegni: @@@@
Media pesata: 3,7/5

Frasario

Albi correlati: 8, 10, 37, 86, 157, 159.
Durante il suo servizio alla corte di Caterina De' Medici, l'astrologo Cosimo Ruggeri, ottenne l'edificazione della "Colonne Mèdicis", un monumento che egli intendeva utilizzare come faro psichico di richiamo per l'avvento sulla Terra degli Dei Primigeni. Secoli dopo, Klaus Rendberg (n° 8), acquistando un formulario attribuito a Ruggeri, intuì in esso analogie con quanto descritto nel Grimorio De Profundis, così decise di condizionare la giovane Ann Jurging e tre suoi colleghi dotati di facoltà extrasensoriali, affinché fossero gli eletti per ospitare le oscure creature che tanto lui quanto Ruggeri intendevano evocare.
Trascorsi vari anni, poiché il tempo non scorre in maniera necessariamete uguale in tutti gli universi, quando gli Dei evocati iniziano a influenzare e stravolgere la vita dei quattro sensitivi, Ann Jurging avverte il pericolo e chiede ad Harlan di affiancarlo nel prevenire un evento che sconvolgerebbe gli equilibri del pianeta.
177 - Scomparsi!
Testi: Mauro Boselli
Disegni: Alessandro Bocci
Scena principale: Inghilterra

Pagella del sito:
Trama: @@@@
Azione: @@@
Humor: @@
Sentimento: @@@@
Disegni: @@@@@
Media pesata: 3,87/5

Frasario

Albi correlati: 1, 44, 82, 86, 99, 100, 103, 127, 134, 135, 136, 148, 158, 173, 174, S2, M2, M6.
Matthew Shady informa Harlan di aver visto a Londra un personaggio molto somigliante al misterioso quanto pericoloso Sho-Huan, quindi il Dampyr si reca in Inghilterra assieme a Kurjak e coinvolgono anche Simon Fane poiché Sho-Huan è ricercato da Scotland Yard per la vicenda del Grand Guignol (n° 158). Proprio Simon ha scoperto che Sho-Huan, sotto falso nome, esercita l'attività apparentemente benefica di richiamare i defunti degli spettatori che partecipano alle sue serate in un vecchio teatro: lo stesso Fane ha rivisto il proprio fratello, mentre una stretta al cuore attende Kurjak che si ritrova innanzi la moglie e il figlio morti durante la guerra. I defunti in realtà sono creature mutaforma di un'altra dimensione, che Sho-Huan comanda a proprio piacimento, e che non esita a scatenare in tutto il loro orrore e la loro violenza quando Harlan interviene a smascherarlo.
Datosi alla fuga Sho-Huan, non resta che visitare la sua abitazione di Cardiff; durante la perlustrazione, Matthew resta separato dai compagni che, entrati in una stanza la cui tappezzeria cela disegni della Casa sull'orlo del mondo (n° 86), finiscono catapultati in essa, vagabondando nel Multiverso. Sho-Huan ha quindi teso una trappola ai suoi avversari che, durante gli spostamenti della Casa, salvano una ragazza di aspetto umano, inseguita da mostri e con evidenti segni di violenze.
178 - I vagabondi dell'infinito!
Testi: Mauro Boselli
Disegni: Alessandro Bocci
Scena principale: Multiverso

Pagella del sito:
Trama: @@@@
Azione: @@@@@
Humor: @@@@
Sentimento: @@@@@
Disegni: @@@@@
Media pesata: 4,5/5

Frasario

Albi correlati: 82, 86, 99, 119, 148, 162, 168, 177.
Harlan scopre che la donna che hanno tratto in salvo (n° 177) è Lady Nahema, la quale convince il Dampyr a un'alleanza temporanea per affrontare assieme il comune avversario del momento Sho-Huan e poter ritornare ciascuno nel proprio mondo, scoprendo che l'intento di Sho-Huan, che viaggia con loro nella Casa nascosto in una sfasatura temporale, è quello di farsi condurre nel luogo dove è nascosto Charles Moore, il giovane Dampyr, per poi sbarazzarsi di loro.
Dopo una serie di viaggi in mondi pericolosi, il gruppo riesce a raggiungere Liam O'Keefe, l'ultimo custode della Casa che ha trovato asilo in un pacifico crocevia, ritenendolo capace di aiutarli e, mentre discutono, Liam divaga accennando loro allo scomparso villaggio di Radzin (n° 99), poco prima che Sho-Huan, spostando la Casa in una dimensione dominata da letali fiamme che iniziano a bruciare tutto attorno a loro, costringa Harlan a cedere all'istinto di sopravvivenza... La Casa si materializza a Radzin, e quando nel villaggio incantato appare a sorpresa "zia" Aysha, protettrice di Charles assieme alle sue sorelle, appare evidente che Sho-Huan ha raggiunto la meta.
179 - L'ospedale stregato
Testi: Diego Cajelli e Samuel Marolla
Disegni: Alessio Fortunato
Scena principale: isola di Arran (Scozia)

Pagella del sito:
Trama: @@
Azione: @@@@
Humor: @
Sentimento: @@@@
Disegni: @@@@@
Media pesata: 3,1/5

Frasario

Albi correlati: 133.
Mentre trascorre la notte di Natale ospite di Dean Barrymore in compagnia di Maud, Hanneke e Ljuba, la "Ghost Hunter" riceve una richiesta di aiuto da William Hopley, un suo vecchio amico poliziotto dall'isola di Arran: in seguito al naufragio di una nave di turisti è stato necessario riaprire l'ospedale "Bran Moor", chiuso per decenni dopo uno scandalo dai connotati soprannaturali, del quale William fu testimone.
Mentre si formano dei gruppi per cercare Mark, uno dei ricoverati nella struttura, Jason, un altro turista naufragato, mostra segni di possessione... Scendendo nei sotterranei con Harlan, come fece trent'anni prima con William per cercare una traccia psichica, Maud e il Dampyr sono vittime di una inquitante allucinazione che li separa, e che svanendo catapulta Harlan in un altro ospedale di una dimensione parallela, abitato da esseri antropomorfi con il tatuaggio di un fiore sulla spalla...
180 - Il figlio di Kurjak
Testi: Mauro Boselli
Disegni: Daniele Statella e Marco Fara
Scena principale: Mondo del Crepuscolo

Pagella del sito:
Trama: @@@@
Azione: @@@@
Humor: @
Sentimento: @@@@@
Disegni: @@@@@
Media pesata: 4,0/5

Frasario

Albi correlati: 11, 21, 30, 101, 129, 157, 174, 177, 178, S6.
Nel mondo del Crepuscolo, la guerra tra gli umani e gli Insettroidi si è conclusa a favore dei primi, grazie anche all'aiuto indiretto di Kurjak, la cui amica guerriera Dandy, ha richiamato nel proprio mondo molte Creature della Tenebra che infestavano il pianeta governato dalla Principessa Xeethra. Sebbene ora gli umani possano uscire dalla città-fortezza dove hanno vissuto al sicuro per millenni, il pericolo non è ancora del tutto scongiurato, quindi il Granduca Darin chiede al Primo Ministra Valkis di metterlo in qualche modo in contatto con Kurjak, affinché li guidi nuovamente alla vittoria, e possa al tempo stesso conoscere il figlio che gli ha dato Xeethra.
I tentativi di Darin si manifestano sotto forma di visioni e sogni, grazie ai quali Kurjak ha occasione di confidare ai propri amici la tragica fine della sua famiglia, nonché il desiderio di conoscere il figlio che vive in un altro mondo del Multiverso: per raggiungerlo, Harlan lo accompagna nel rifugio di Draka tra le montagne dell'Himalaya...
Acquista 
			online i racconti dell'orrore di Gaspare Pero