BANNER
 
111 - Trappola a Las Vegas
Testi: Mauro Boselli
Disegni: Fabrizio Russo
Scena principale: Las Vegas (Nevada)

Pagella del sito:
Trama: @@@@
Azione: @@@@@
Humor: @@
Sentimento: @@@@
Disegni: @@@@
Media pesata: 4,0/5

Frasario

Albi correlati: 47, 58, 87, 94, 110.
Jim Fajella, sotto false credenziali, lavora presso un ristorante di Chicago dove Don Calogero conclude i suoi affari mafiosi: in occasione di un incontro con due agenti della N.E.A., Jim recupera una valigia di documenti scottanti e la offre all'amico Lenny Meyer, divenuto capitano di Polizia a Las Vegas. Fallita un'incursione nella villa di Benson, ex agente "Temsek" passato alla N.E.A., assieme ad Harlan e Kurjak, ed eliminato Don Calogero dalla N.E.A., ai nostri non resta che cambiare aria, trasferendosi a Nogales, in Messico, dove Jim incontrò "Bugsy" Siegel anni prima; ma il Non-morto intanto si è trasferito a Las Vegas, dove Meyer, dopo aver subito un interrogatorio non autorizzato dall'F.B.I., salva Kelly da un criminale di strada, e se ne innamora, sebbene lo scopo della donna sia di incastrarlo.
Intanto ad Haiti, Jeff Carter esce dallo stato vegetale cui era caduto (n° 94) e fugge dalla casa di Marceline.
112 - La vendetta di Bugsy
Testi: Mauro Boselli
Disegni: Fabrizio Russo
Scena principale: Las Vegas (Nevada)

Pagella del sito:
Trama: @@@@
Azione: @@@@@
Humor: @@
Sentimento: @@@@
Disegni: @@@@@
Media pesata: 4,2/5

Frasario

Albi correlati: 30, 47, 57, 58, 94, 111.
Con l'aiuto di Marsden, "Bugsy" Siegel si pone al comando dei Non-morti di Ixtlàn rimasti senza padrone; per raggiungere il loro covo, Harlan, Kurjak e Jim Fajella si infiltrano nel branco fingendo di consegnargli Lenny Meyer che si era rifugiato a Rachel per sfuggire all'F.B.I.: è l'occasione per sterminare un folto gruppo di Non-morti.
In vista dell'inaugurazione del Museo della mafia, "Bugsy" sostituisce le statue di cera dei gangster con gli ultimi Non-morti di Ixtlàn, corrompe il sindaco di Las Vegas e uccide l'artista incaricato di realizzare le opere da esporre: Harlan e compagni cadono nella trappola, ma se la cavano con qualche graffio. Intanto Jeff Carter, con l'aiuto di Tesla da Praga, uccide prima Benson a Chicago e quindi Lena, la ragazza di "Bugsy" al servizio di Marsden, che Meyer aveva conosciuto come Kelly.
113 - La nave fantasma
Testi: Diego Cajelli
Disegni: Arturo Lozzi
Scena principale: Oceano Pacifico

Pagella del sito:
Trama: @@@@
Azione: @@@@
Humor: @@
Sentimento: @@@@@
Disegni: @@@@
Media pesata: 3,9/5

Frasario
La nave fantasma Akron, che dal Settecento solca i mari apparendo come vascello pirata o vecchio mercantile, entra nel mirino di Harlan e compagni quando aggredisce i componenti di un gruppo rock in crociera. Salendo sullo yacht dei cantanti, sequestrato nel porto di Nassau, Harlan stabilisce un contatto con il Maestro Akhar Nun, che ha scelto il mare come territorio di caccia avvolgendo la propria nave da una fitta nebbia che protegge il suo equipaggio di Non-morti dai raggi del sole, e che è tormentato dal romantico ricordo dell'amore verso Miranda Cross.
E' proprio sull'isola dove riposa Miranda che Harlan, Kurjak e Tesla, dopo aver affrontato i guardiani della tomba della donna, attendono il Maestro pirata per lo scontro con lui e il suo branco.
114 - La camera dello scirocco
Testi: Giovanni Di Gregorio
Disegni: Nicola Genzianella
Scena: Palermo (Italia)

Pagella del sito:
Trama: @@@
Azione: @@@
Humor: @
Sentimento: @@@@
Disegni: @@@@@
Media pesata: 3,3/5

Frasario

Albi correlati: 59.
L'unica persona che sembra poter far luce sulla morte di Michele, un giovane speleologo che aveva scoperto una strana iscrizione in un qanat (cunicolo) murato, è il barone Edoardo Ajovalasit, un misantropo che predilige i morti ai vivi. Pochi giorni dopo l'arrivo di Harlan a Palermo, contattato da Enza (amica di Hans Milius), anche un giornalista che intendeva recarsi nel qanat è trovato morto, sicché Harlan decide di scendere a osservare personalmente l'iscrizione che sembra all'origine degli omicidi: nel qanat il Dampyr è aggredito da una creatura insofferente ai proiettili anti-Vampiro.
Durante il funerale di Nico, la terza vittima, Enza rivede Edoardo, e questo incontro tra i due, amanti in gioventù, fa sì che quest'ultimo conceda all'associazione culturale di Enza di utilizzare il proprio palazzo, inclusa la camera dello scirocco che, stando alle mappe, comunicherebbe con il qanat.
115 - Sfida alla Temsek
Testi: Diego Cajelli
Disegni: Alessandro Bocci
Scena principale: Ucraina

Pagella del sito:
Trama: @@@
Azione: @@@@
Humor: @@
Sentimento: @@@
Disegni: @@@@@
Media pesata: 3,5/5

Frasario

Albi correlati: S2.
Riforniti di armi da Sidor Kolodin, un ex commilitone di Kurjak a Kiev, Harlan e compagni programmano l'incursione in una sede della "Temsek" da dove si sospetta, a ragione, che siano fuggiti dei mostri, e dove inoltre si sperimentano le micidiali pallottole Omega Zero...
Avvisato da Radan, un infiltrato della "Temsek" tra gli uomini di Sidor, Victor, capo della fabbrica informa Marsden, quindi al Dampyr e ai suoi amici è tesa una trappola, scatenandogli contro dapprima due squadre di sicurezza, quindi le creature mostruose da laboratorio. Intanto a Radan, punito per non aver saputo assolvere al proprio incarico di spia senza ricevere rinforzi, è iniettato un siero col quale il suo corpo diventa capace di inglobare armi e munizioni, divenendo un'autentica macchina biologica di morte.
116 - Pioggia di demoni
Testi: Mauro Boselli
Disegni: Luca Rossi
Scena: Illinois

Pagella del sito:
Trama: @@@@
Azione: @@@@
Humor: @
Sentimento: @@@@@
Disegni: @@@@@
Media pesata: 4,0/5

Frasario

Albi correlati: 13, 51, 103, 105.
Alan Milland è un bel ragazzo che si aggira per le campagne di Great Plain distribuendo due strani parafulmini intarsiati ad altrettante ragazze, e annunciando un grosso temporale, quindi si dirige nella "Grand Central School", un edificio abbandonato, dove piazza un terzo parafulmine e resta in attesa... Harlan, Anyel Zant e Ann Jurging si recano sul posto temendo un'imminente irruzione dei sottoposti di Nergal, basandosi sulla voce che un gruppo di demoni stia per apparire in quella zona.
Nel triste passato di Alan c'è lo shock per la tragica morte della madre, in seguito alla quale fu confinato nella "Grand Central School", che si scopre essere stato un istituto per bambini ritardati reali o presunti: lì il piccolo ha subito vari maltrattamenti prima di riuscire a scappare incontrando, da clandestino su un treno merci, un sinistro viandante che gli ha regalato dei bastoni di metallo intarsiato... Mentre Alan ricorda la sua fanciullezza, opachi fantasmi appaiono a tenergli compagnia, mentre l'orrore si appresta a manifestarsi nelle case di Zeke e Whitney Bridge, e del mormone Jedediah Miller, sui cui tetti svettano i parafulmini...
117 - La selva della paura
Testi: Claudio Falco
Disegni: Maurizio Dotti
Scena: Nuova Zelanda

Pagella del sito:
Trama: @@
Azione: @@@@
Humor: @@
Sentimento: @@@@
Disegni: @@@@
Media pesata: 3,0/5

Frasario

Albi correlati: 91.
Il ritrovamento di un antico flauto innesca una serie di scomparse di escursionisti, finché Harlan e Kurjak decidono di svolgere una indagine sospettando la presenza di Non-morti nella foresta, e il "Rangatira" (veggente) cieco del villaggio, percepita la loro presenza, gli fa dono di un paio di asce ricavate da ossi di balena, unica arma per affrontare i Mohoao, le creature che li attendono; intanto la troupe del reality "Adventure Show" è sul posto per registrare la nuova stagione del programma, e il loro ingresso nella foresta, dopo aver tagliato le gomme dell'auto di Harlan e Kurjak credendoli agenti di una tv rivale, si tinge presto di orrore: creature antropomorfe che sembrano di legno e che sbucano dagli alberi attaccano operatori e attori del programma, mentre il Patu-Paiarehe li guida suonando il misterioso flauto.
Immuni alle pallottole, soltanto le asce del "Rangatira" riescono a fermare i demoni della foresta, ma per fronteggiare il Patu-Paiarehe, Harlan deve fare ricorso alla propria metà oscura.
118 - Prigionieri dei sogni
Testi: Luigi Mignacco
Disegni: Alessandro Baggi
Scena: Boston (Massachussets)

Pagella del sito:
Trama: @@@
Azione: @@@@
Humor: @@
Sentimento: @@
Disegni: @@@
Media pesata: 2,9/5

Frasario

Albi correlati: 36, 86.
Harlan e Anyel Zant indagano sul mistero di un condominio dove gli abitanti sono preda di violenti incubi ambientati nei locali dello stesso palazzo. Ad ascoltare e analizzare gli incubi ci sono Stacy Keach, che ha contattato Harlan, e il dottor Mendel, che abita nello stesso edificio sede dei fenomeni.
Mentre Harlan si trova a indagare all'interno dell'edificio, dove realtà e incubo si sovrappongono, Anyel si tiene pronto all'esterno per intervenire e cacciare le forze nemiche, quando il palazzo si ritrova isolato, l'Amesha non può entrarvi, e il Dampyr deve affrontare con il solo aiuto dei condomini più impavidi l'oscuro avversario che lì si annida.
119 - L'amante del Vampiro
Testi: Mauro Boselli
Disegni: Michele Cropera
Scena: Dublino (Irlanda)

Pagella del sito:
Trama: @@@
Azione: @@@
Humor: @
Sentimento: @@@@@
Disegni: @@@@
Media pesata: 3,2/5

Frasario

Albi correlati: 81, 90.
Joan Dunne è una giovane donna rimasta sola dopo la morte del padre, del quale eredita una vecchia libreria e i relativi debiti; pertanto cerca e ottiene un lavoro come governante presso la casa di Charles Moore, un individuo anziano che non esce mai dalla propria stanza, dalle strane preferenze alimentari, e il cui nipote Giles ne cura gli affari. In realtà sotto le spoglie di Charles Moore si cela Lord Oenghus Mordha, uno dei Maestri della Notte più antichi, sulle cui tracce si muovono già Tesla e Dean Barrymore.
Nel passato di Mordha c'è l'aver già affrontato un Dampyr, salvandosi sacrificando parte del suo branco e fuggendo, ma anche l'essersi nutrito del sangue della donna amata, Sjobhàn, giunta a lui per avvisarlo dell'arrivo del suo letale nemico, ma che aveva rifiutato di diventare una Non-morta; nel presente del Maestro, invece, c'è un branco che egli non riesce più a controllare, e l'amore di Joan, che lo convince a smettere di nascondersi e scendere in campo contro Harlan.
120 - L'ombra del drago
Testi: Diego Cajelli
Disegni: Marco Santucci e Patrick Piazzalunga
Scena: Germania

Pagella del sito:
Trama: @@@
Azione: @@@@
Humor: @
Sentimento: @@@@
Disegni: @@@@
Media pesata: 3,3/5

Frasario

Albi correlati: 59, 116.
Ann Jurging intercetta una Ghilàn, una demonessa capace di impossessarsi della volontà altrui per fargli commettere omicidi secondo una sorta di rituale che vuole le vittime appese a testa in giù. Mentre la Polizia segue la pista di un serial killer e si trincera dietro un necessario silenzio stampa, la veggente inizia a indagare affiancata da Harlan. Consultando telefonicamente Hans Milius, si risale all'esorcismo di un demone dall'aspetto femminile compiuto da Cornelius Nettsheim nei primi del Cinquecento, evocando la "Caput Draconis".
Seguendo la pista suggerita da Milius, Harlan e Ann si imbattono nel simbolo di una Y rovesciata, richiamante la "Cauda Draconis", che rappresenta l'opposto negativo della costellazione evocata per cacciare la Ghilàn; simbolo che si sta formando anche nella mappa dei luoghi dove si sono consumati i delitti fino a quel momento, consentendo ai due di individuare dove dovrebbe avvenire l'ultimo omicidio rituale, e quindi affrontare la demonessa.
Acquista 
			online i racconti dell'orrore di Gaspare Pero