BANNER
 
61 - La foto che urla
Testi: Diego Cajelli
Disegni: Luca Rossi
Scena principale: Guichoux (Francia)

Pagella del sito:
Trama: @@@@
Azione: @@@
Humor: @@
Sentimento: @@
Disegni: @@@@@
Media pesata: 3,6/5

Frasario

Albi correlati: 31, 55, 60.
Gerard Mosier, collezionista di macchine fotografiche d'epoca, ne acquista una contenente quattro foto che, una volta sviluppate, mostrano in negativo una donna che urla; nello stesso momento, la presunta unica foto di Claudine Bobasch (sensitiva votata al male) e custodita da Caleb Lost, inizia a sfocarsi; Harlan è quindi inviato nella Francia del sud, dove Claudine ha vissuto ed è morta, poiché si presume un suo ritorno: infatti una giovane coppia è di recente stata uccisa con un omicidio rituale...
Incrociando le indagini con Gerard, i due iniziano a collegare gli eventi, e mentre Harlan si reca nell'ospedale psichiatrico di St. Claire dov'è ricoverato Pascal Ferraud, proprietario originario della macchina e delle foto sviluppate da Gerard, Claudine torna attraverso il corpo del collezionista, e nella casa di questi attende il Dampyr per lo scontro finale.
62 - I dannati di Praga
Testi: Mauro Boselli
Disegni: Alessandro Bocci
Scena principale: Praga (Repubblica Ceca)

Pagella del sito:
Trama: @@@@
Azione: @@@@
Humor: @
Sentimento: @@@@@
Disegni: @@@@
Media pesata: 3,8/5

Frasario

Albi correlati: 5, 12, 46, 50, 54.
Durante la Seconda Guerra Mondiale, Caleb Lost offrì a Nikolaus l'opportunità di vendicare l'uccisione della sua amante Madame De Thèbe (n° 12) contribuendo alla liberazione di Praga dai Nazisti. Nikolaus, quindi divenne protettore di Vera Bendix (n° 46), nascondendola nel ghetto da lui conservato all'interno della sua sfera di cristallo (nn. 5 e 50). Vera entrò in contatto con l'Armata Russa di Liberazione (R.O.A.) la quale, disobbedendo agli ordini, salvò Praga dalla totale distruzione sparando dai carri armati contro gli alleati tedeschi. Siccome la distruzione di Praga era nei piani di Nergal per indebolire Caleb, l'infernale Maestro trasformò in Non-morti i soldati della R.O.A., tra i quali Sergej Verevkin, amato da Vera...
Ai giorni nostri, Tesla s'imbatte in una coppia di Non-morti in uniforme russa, il cui compito è condurre Harlan e i suoi nella trappola preparata da Nergal con l'aiuto dei diabolici Naphidim (n° 54), mentre Dampyr ha dalla sua, oltre a Tesla e Kurjak, anche Caleb, gli spok di Nikolaus e l'ancora grintosa Vera Bendix, intenzionata a ritrovare Sergej...
63 - L'ombra del male
Testi: Maurizio Colombo
Disegni: Stefano Andreucci
Scena: Alpi Carniche (Italia)

Pagella del sito:
Trama: @@@@
Azione: @@@@
Humor: @@@
Sentimento: @@@@
Disegni: @@@@@
Media pesata: 4,1/5

Frasario

Albi correlati: 13.
Recatosi a Valle Torbida, un villaggio abbandonato tra le Alpi Carniche per indagare su una zona d'ombra dominata dal Male, Harlan incontra Giulio Beschi, un vecchio che trascorse lì la sua giovinezza, e i cui sogni sono sconvolti da un incubo ricorrente in cui il Dampyr sopraggiunge come suo salvatore. In passato, nel villaggio viveva Leonarda, una donna alta oltre 2 metri, malvista sebbene fosse l'unica levatrice della zona; dopo essere scomparsa durante un convegno di streghe, riapparve tempo dopo assieme a un uomo, Gualtiero Lo Zoppo, e una bambina, la "Servina". Scoprendo che Leonarda aveva assassinato la sua famiglia, Giulio si recò con i partigiani per giustiziarla, ma in casa c'era solo Gualtiero, poiché Leonarda era morta e la "Servina" fuggita...
Alessandra, una ragazza incinta fuggita dal vicino convento gestito da Madre Delia, raggiunge nella notte Harlan e Giulio, terrorizzata, raccontando di suore impazzite; Harlan affida la ragazza a Giulio e si reca al convento per un sopralluogo, per rendersi presto conto che lì nessuno è realmente chi appare: Madre Delia, in realtà è la "Servina"...
64 - I sogni di Lisa
Testi: Mauro Boselli
Disegni: Arturo Lozzi
Scena principale: Cracovia (Polonia)

Pagella del sito:
Trama: @@@@@
Azione: @@@@
Humor: @@
Sentimento: @@@@@
Disegni: @@@@@
Media pesata: 4,5/5

Frasario

Albi correlati: 5, 32, 50.
Colpo di fulmine tra Harlan e Lisa, una ragazza di Cracovia in visita a Praga e dotata di uno strano potere che le consente di vedere il male insito nelle persone; Harlan le offre ospitalità nel Teatro dei Passi perduti, dove Caleb ha modo di appurare che Lisa, oltre al suo potere, è anche ammalata: il suo metabolismo, accelerato, la porterà a un invecchiamento precoce. Per comprendere le ragioni della sua visita a Praga, Caleb prova a leggere nei sogni di Lisa, scoprendo l'esistenza di un assassino nel ghetto ebraico dove la ragazza vive, e la probabile presenza di Vampiri, da cui l'inconscio incontro con Harlan, il quale decide di accompagnare Lisa nel viaggio di ritorno; Tesla nota l'evidente legame tra il Dampyr e la ragazza, Kurjak l'aiuta a farsene una ragione, e ben presto anche tra i due nasce l'amore.
L'indagine a Cracovia è inquietante: frammenti del passato di Lisa emergono tra gli oggetti del suo appartamento, ma è l'incontro tra Harlan e il vecchio Janiak, un ebreo vicino di casa di Lisa, a rivelare al Dampyr i tasselli mancanti per comprendere una diabolica macchinazione condotta da Thorke (n° 32) per vendicarsi di lui nella maniera più atroce: Lisa in realtà è la piccola Ljuba, cui il Demone ha stravolto il corpo e la mente! Ma da Praga anche Caleb indaga sul caso, scoprendo indizi che gli consentono di giungere appena in tempo a salvare Harlan, infrangendo tuttavia le regole che gli impongono di non lasciare la capitale ceca.
65 - L'angelo ribelle
Testi: Mauro Boselli
Disegni: Arturo Lozzi
Scena principale: Montreal (Canada)

Pagella del sito:
Trama: @@@@
Azione: @@@@
Humor: @@
Sentimento: @@@@@
Disegni: @@@@@
Media pesata: 4,1/5

Frasario

Albi correlati: 54, 58, 64.
Non c'è pace per Harlan che, ancora sconvolto dai fatti di Cracovia (n° 64), è inviato da Caleb a Montreal per dare manforte, con Tesla e Kurjak, ad Anyel per ritrovare Kasdaeth, uno degli angeli caduti che, secondo la demonologia, guidò sulla Terra i Naphidim. Kasdaeth ha scelto di assumere un'identità umana e, sotto il nome di Grigor Kasday, esercita la professione di un tranquillo ed aitante libraio di New York, finché Lady Nahema, un'agente di Nergal, non risveglia la sua natura demoniaca e violenta che egli è incapace di controllare: ciò lo porta a compiere una serie di omicidi, consentendogli, all'occorrenza, di trasferire la propria anima in un corpo umano col quale entra in intima simbiosi.
Ad aiutare Anyel è convocato Sariel, un agente neutrale con l'incarico di vegliare su Kasdaeth, mentre Nahema ha l'appoggio dei Naphidim. Kasdaeth, dal canto suo, ha un conto in sospeso con il Naphidim Armaros, assassino della sua compagna, e per compiere la sua vendetta finge di assecondare Nahema, il cui vero obiettivo è scatenare Kasdaeth contro Dampyr! Ma quando Kasdaeth si trasferisce nel corpo di Kurjak dopo che Nahema distrugge il precedente che lo ospitava, il soldato ha modo di fargli capire in tempo da che parte schierarsi...
66 - Il grande fiume
Testi: Mauro Boselli
Disegni: Majo
Scena principale: Torrebianca (Italia)

Pagella del sito:
Trama: @@@
Azione: @@@
Humor: @@
Sentimento: @@@@
Disegni: @@@@@
Media pesata: 3,4/5

Frasario

Albi correlati: 51.
Con l'aiuto della bella commerciante Bianca e dell'ingegnere Gerlando, Harlan, nelle false vesti di scrittore, indaga sulla leggenda dei "Ritornanti": il primo di una serie di omicidi sembra aver risvegliato misteriose creature che emergono dalle acque del Po quando cala la nebbia. Vladimiro, uno sfuggente pittore vagabondo che dipinge affreschi sulle pareti delle case in rovina della zona, testimone del delitto, lo rappresenta in un suo dipinto.
Indagando, Harlan scopre una certa serialità negli omicidi avvenuti, a partire dalla morte del padre di Adelmo quando era bambino, e che ora gestisce la trattoria del paese e fa il cantante d'opera per diletto... Il discorso inizia a non quadrare più quando è assassinato Aldo, il cui omicidio è rappresentato da Vladimiro come opera di creature apparse nella nebbia...
67 - Danza con la morte
Testi: Mario Faggella
Disegni: Fabrizio Russo
Scena principale: Madrid (Spagna)

Pagella del sito:
Trama: @@@@@
Azione: @@@@
Humor: @@
Sentimento: @@@@@
Disegni: @@@@@
Media pesata: 4,5/5

Frasario

Albi correlati: 58.
Arturo Solanas è un Non-morto che si è promesso una vendetta: vendicare tutti i sequestrati e torturati durante la repressione argentina, come lui, per opera del colonnello Matos, del professor Molina e del dottor Luquini, dietro la regia del Condor, un Maestro della Notte sulle cui tracce è anche Harlan. Notato il coraggio di Solanas durante gli interrogatori, il Condor decise di trasformarlo da vittima in aguzzino, donandogli la vita eterna, e costringendolo a torturare la gente, finché non venne il turno di Beatriz, la donna che Solanas amava, e che lui preferì uccidere piuttosto che torturare ancora... Gesto che gli valse l'essere gettato in pasto agli squali con le altre vittime: punizione alla quale sopravvisse, portando con sè, letteralmente, i fantasmi delle sue vittime.
Harlan segue, assieme al direttore del "Nunca Mas" Ernesto De La Serna, la pista tracciata da Solanas uccidendo Matos, e accanto a loro si ritrova Victoria, figlia di Luquini, che ha pesanti sospetti sul passato di suo padre.
68 - I cacciatori di licantropi
Testi: Stefano Piani
Disegni: Fabio Bartolini
Scena: Buenos Aires (Argentina)

Pagella del sito:
Trama: @@@
Azione: @@@@
Humor: @@
Sentimento: @@@@
Disegni: @@@@@
Media pesata: 3,6/5

Frasario

Albi correlati: 67.
La pista del Condor (n° 67) conduce a Buenos Aires, dove agisce un assassino seriale. Uriarte Iberra, vecchio bibliotecario, convinto di aver trovato in Antonio Peltzer, il suo avatar, una persona che stia rivivendo una vita analoga alla sua, intende proteggerlo, con l'aiuto di Harlan, prima che uccida il proprio gemello Evaristo come fece lui stesso col proprio, finendo quindi in carcere. Sulle tracce dei Peltzer è anche Oberdan Rosas, assassino del padre di Uriarte e cacciatore di Lobizòn (lupi mannari): egli è convinto che il fratello di Uriarte fosse un Lobizòn così come Evaristo, e quindi il compito che della sua famiglia da generazioni è rintracciare tali mostri e ucciderli.
Oberdan tenta inutilmente di allearsi al Dampyr, che invece resta fedele a Uriarte: assieme rintracciano Antonio, quando egli ha già ucciso Evaristo durante una colluttazione; tuttavia, è proprio Antonio a rivelarsi il gemello Lobizòn, che Harlan giustizia dopo che questi è riuscito a sterminare gli uomini di Oberdan.
69 - I giorni del Condor
Testi: Mauro Boselli
Disegni: Maurizio Dotti
Scena principale: Santiago (Cile)

Pagella del sito:
Trama: @@@@
Azione: @@@@@
Humor: @@@
Sentimento: @@@@
Disegni: @@@@@
Media pesata: 4,3/5

Frasario

Albi correlati: 58, 67.
Kurjak si reca a Santiago per incontrare Patricio Sandri, ex agente di polizia, coinvolto nel golpe del 1973, e ora doppiogiochista: poche settimane sono passate dall'omicidio di Doug Melvin, ex agente della C.I.A. pronto a svelare i retroscena di quegli eventi, che videro coinvolti il Condor... Sembra però che chiunque sappia qualcosa venga eliminato, e durante il colloquio con Kurjak, un cecchino fa fuori Sandri, mentre Kurjak è portato in salvo dagli agenti del detective Nestor Baldwin che proteggevano Sandri. Durante la notte, la stazione di Polizia dove Kurjak è interrogato, è attaccata da un branco di Non-morti; sebbene privo di armi trattate con sangue di Dampyr, il manipolo di uomini riesce a resistere fino all'arrivo di Harlan e Tesla; i tre eroi, assieme al detective ed ai due agenti superstiti, Patricia Perez e Marchesi, raggiungono il cantante Ernesto Guerrero, ultima persona vivente coinvolta nei fatti del '73, e che il Condor sta facendo eliminare da Erwin Rogers, un killer al suo servizio, come lo era suo padre Alan, amico e traditore di Ernesto.
Mentre Kurjak e gli agenti proteggono la famiglia Guerrero in una villa sequestrata, Harlan e Tesla fanno visita in motoscafo a un peschereccio dove intuiscano si nasconda Erwin, e durante il drammatico scontro a fuoco, sebbene feriti, riescono a catturare il killer.
70 - Nel deserto di Atacama
Testi: Mauro Boselli
Disegni: Maurizio Dotti
Scena: Cile

Pagella del sito:
Trama: @@@@
Azione: @@@@@
Humor: @@@
Sentimento: @@@@
Disegni: @@@@@
Media pesata: 4,3/5

Frasario

AAlbi correlati: 2, 58, 69.
Indebolito da Tesla che si nutre del suo sangue, Erwin Rogers svela inconsciamente dei dettagli che forniscono a Dampyr e agli altri la pista di Desert Town per giungere al Condor (n° 69), quindi il gruppo riparte utilizzando Marchesi come esca per i Carabineros controllati dal Maestro... Giunti in treno a una stazione di smistamento, la famiglia di Guerrero prosegue per Iquique scortata da Patricia, mentre gli altri, incluso Ernesto, procedono per Desert Town.
All'arrivo, la fabbrica è deserta, e Harlan riceve una telefonata dal Condor che gli comunica di aver catturato Patricia e i Guerrero e, dichiarandosi disinteressato a uno scambio con Rogers, da il via libera al suo branco su Desert Town. Durante la sparatoria, Erwin rinnega il Condor e offre un aiuto prezioso ad Harlan. Mentre Harlan beve il sangue di un Non-morto per scoprire il rifugio del Condor, questo brucia a distanza il suo schiavo, ustionando gravemente il Dampyr, che riesce comunque ad apprendere quanto cercava... Con l'aiuto della Policia Nacional, i nostri assaltano in due gruppi il convento dove il Condor si rifugia, per lo scontro finale.
Acquista 
			online i racconti dell'orrore di Gaspare Pero