BANNER
 
L'emblema del drago - Riminicomix (2016)
A cura di: Paolo Guiducci, Stefano Priarone
Testi: Giorgio Giusfredi

Disegni: Marco Will Villa
Scena: Rimini (Italia)

Pagella del sito:
Trama: @@@
Azione: @@@@
Humor: @
Sentimento: @@@@
Disegni: @@@@@
Media: 3,5/5

Albi correlati: In riva all'ignoto.
Copertina di Marco Will VillaLa Polizia di Rimini ritrova un bracciale a forma di drago risalente all'epoca dell'assedio della città da parte degli Ostrogoti, quando era stata conquistata da Roma grazie a Iohannes il Sanguinario. Intuendo un'origine del bracciale connessa con i Maestri della Notte, viene convocato Harlan affinché ritrovi una traccia storica lasciata da quella stirpe che possa fare ordine nella storia antica della città: l'esperienza porta alla luce un incontro/scontro tra Draka ed Erlik Khan nel quale Vaes, il miglior soldato del padre di Harlan, riuscì a vendicare la sorella uccisa da Iohannes dopo essere stato trasformato in Non-morto da Erlik.

Completano l'albo un'intervista a Marco Villa e articoli di Giorgio Giusfredi, Paolo Guiducci e Stefano Priarone a tema dampyriano.
Dampyr, il figlio del diavolo (2016)
Testi: Mauro Boselli, Maurizio Colombo
Disegni: Majo
Scena: Bosnia-Erzegovina
Copertina di MajoL'elegante volume cartonato ripropone, in grande formato, le prime due storie della serie regolare, "Il figlio del diavolo" e "La stirpe della notte".

Conclude il volume "Fratelli di sangue", un'intervista a Mauro Boselli e Maurizio Colombo, a cura di Giorgio Giusfredi, arricchita da disegni e bozze di Majo relativi alle storie presentate.
Fumo di China n° 258 (2017)
A cura di: Paolo Guiducci
Copertina di Marco VillaLa celebre fanzine dedicata ai fumetti festeggia il quarantesimo anno di vita editoriale proponendo, tra le altre, un'intervista esclusiva a Mauro Boselli relativamente ai recenti albi di "Dampyr" e alle anticipazioni sulle storie del 2017.
Sono inoltre presenti interviste a Charlie Adlard da Lucca Comics & Games, a Stefano Fantelli e Rossano Piccioni a proposito di "The cannibal family", alla blogger Laura Mango, e le consuete recensioni.
I Maestri della Notte (2017)
Testi: Mauro Boselli, Maurizio Colombo
Disegni: Luca Rossi, Maurizio Dotti
Scena: Merwindale (Cornovaglia), Mosca (Russia), Mississippi, Amsterdam (Olanda)
Copertina di Maurizio DottiIl corposo volume, di circa 500 pagine, ripropone tre storie autoconclusive e una storia doppia tratte dai primi albi della serie mensile: "Fantasmi di sabbia", "Notturno in rosso", "Nato nella palude", "Delta Blues" e "Lo schermo demoniaco".
Completano il volume due articoli scritti dagli autori delle storie nonché creatori della serie: "La musica del diavolo" (di Mauro Boselli) e "La vedova e il vampiro" (di Maurizio Colombo).
Arriva il Dampyr - Dylan Dog 371 (2017)
Testi: Roberto Recchioni, Giulio Antonio Gualtieri
Disegni: Daniele Bigliardo
Scena principale: Londra (Inghilterra)

Pagella del sito:
Trama: @@@
Azione: @@@@
Humor: @@@@
Sentimento: @@@@
Disegni: @@@
Media: 3,4/5

Albi correlati: 202, 206, M8.
Copertina di Gigi CavenagoIl Maestro della Notte Lodbrok, nemico storico di Marsden, è tornato in attività grazie all'aiuto di John Ghost, un inglese originario del Sudafrica, potente e pericoloso quanto dal passato oscuro: equipaggiato da Ghost, Lodbrok riprende le attività di pirateria marina depredando le navi della "Temsek" che, oltre ad appartenere a Marsden, rappresentano una spina nel fianco alle attività di Ghost. In una delle sue scorrerie, Lodbrok s'impossessa di armi di distruzioni di massa, e Ghost, anonimamente, avverte Harlan, il quale giunge a Londra assieme a Tesla e Kurjak, per rintracciare Lagertha, Non-morta di Lodbrok nonché sua amante e protrettrice, fuggita dal branco perché il suo Maestro, in preda alla follia contro Marsden, è fuori controllo. Per tentare di fermarlo, Lagertha ha contattato Dylan Dog, indagatore dell'incubo che in passato ha già affrontato John Ghost, e che ben presto deve allearsi al Dampyr per fronteggiare l'assalto di Lodbrok e, al tempo stesso, offrire il proprio aiuto a Lagertha.
Quando Lodbrok raggiunge Lagertha presso l'abitazione di Dylan Dog, in preda all'ira la incenerisce, quindi Harlan cerca di giustiziarlo ma Dylan, che aveva promesso alla Non-morta di far ragionare Lodbrok, gli fa da scudo consentendogli la fuga. Lagertha aveva fatto in tempo a consegnare a Dylan una chiavetta USB con tutte le informazioni sulle armi di Lodbrok, quindi si propone di accompagnare Harlan a recuperarle.
Acquista 
			online i racconti dell'orrore di Gaspare Pero