BANNER
 
M6.1 - Gli orrori di Khara Khoto
Testi: Samuel Marolla
Disegni: Fabiano Ambu
Scena principale: Mongolia

Pagella del sito:
Trama: @@ - Azione: @@@@@ - Humor: @@@ - Sentimento: @@@@ - Disegni: @@@
Media pesata: 3,1/5

Albi correlati: 102.

~§~

M6.2 - La palude
Testi: Luigi Mignacco
Disegni: Francesco Gallo
Scena principale: Georgia/Florida

Pagella del sito:
Trama: @@ - Azione: @@@@ - Humor: @@ - Sentimento: @@ - Disegni: @@@
Media pesata: 2,6/5

Albi correlati: 58.

~§~

M6.3 - Il labirinto del negromante
Testi: Claudio Falco
Disegni: Alessandro Baggi
Scena principale: Chateau Carignac (Francia)

Pagella del sito:
Trama: @@@ - Azione: @@@@ - Humor: @@@@@ - Sentimento: @@ - Disegni: @@@@
Media pesata: 3,5/5

Albi correlati: 44, 86, 99, 100, 103, 127, 136, 148, 157, S2.
1. Le sparizioni di persone e i ritrovamenti di cadaveri dissanguati in Mongolia fa giungere sul posto Harlan assieme a Kurjak e Tesla per dare la caccia al potenziale Maestro della Notte. Recuperate informazioni da una spia al servizio del migliore offerente, il trio si reca nel deserto, seguito da Sung Ming, un collaboratore dei Servizi Cinesi la cui sorella è stata trasformata in Non-morta vent'anni prima, e che intende unirsi nella caccia al Vampiro.
Man mano che si avvicinano al rifugio di Bai Gu Jing, il Maestro scatena la potenza dei suoi guerrieri Xixia vampirizzati e delle proprie illusioni.

~§~

2. Occasionalmente il benzinaio Roscoe accompagna abusivamente turisti nel parco della palude di Okefenokee, infestata da un branco di Non-morti sopravvissuti a Ixtlàn, ai quali stanno dando la caccia Harlan, Kurjak e Tesla; incontrandoli, Roscoe decide di unirsi a loro.
Roscoe, tuttavia, non ama la gente né si sente amato da loro, per lui diventare Vampiro costituirebbe un'autentica rinascita, ma quando sceglie tra lo schierarsi con le prede o con i predatori, scopre che la vita gli ha offerto la possibilità di un'alternativa solamente in sogno.

~§~

3. Quella che fu la residenza del Marchese di Carignac è diventata un hotel di lusso, riproducendo anche il curioso labirinto vegetale al centro del quale sorgeva un padiglione di caccia trasformato in laboratorio. Proprio in tale laboratorio avvenne, quattrocento anni prima, il tentativo di arrestare il Marchese e Petrus De Vos, un alchimista negromante che lì svolgeva misteriosi esperimenti, da parte dei soldati del Re di Francia; durante l'incursione il Marchese restò ucciso mentre De Vos scomparve assieme all'intero padiglione/laboratorio.
L'aver riprodotto il labirinto vegetale ha aperto un varco e gli ospiti dell'hotel che vi si avventurano dopo il tramonto spariscono nel nulla, così come, in passato, venivano ritrovati corpi dissanguati.
M7.1 - La fiamma di ghiaccio
Testi: Diego Cajelli
Disegni: Fabrizio Russo
Scena principale: Texas

Pagella del sito:
Trama: @@@ - Azione: @@@@@ - Humor: @ - Sentimento: @@@@ - Disegni: @@@
Media pesata: 3,1/5

Albi correlati: 179.

~§~

M7.2 - La nebbia
Testi: Luigi Mignacco
Disegni: Marcello Mangiantini
Scena: Massachussets

Pagella del sito:
Trama: @@@ - Azione: @@@@@ - Humor: @@ - Sentimento: @@@ - Disegni: @@@@
Media pesata: 3,5/5

Albi correlati: 10, 37, 84, 176.

~§~

M7.3 - Mogadiscio
Testi: Antonio Zamberletti
Disegni: Luca Raimondo
Scena principale: Somalia

Pagella del sito:
Trama: @@@ - Azione: @@@@@ - Humor: @@@@ - Sentimento: @ - Disegni: @@@@
Media pesata: 3,5/5

Albi correlati: M3.
1. La banda di Zed decide di tentare il colpo grosso e, anziché compiere la solita rapina, decide di rapire Diana Chase, figlia di un ricco imprenditore texano, e chiederne un grosso riscatto. La notizia del rapimento desta l'attenzione di Dean Barrymore che riconosce nella ragazza una hippy coinvolta decenni prima nell'insoluta pietrificazione di un ragazzo: informa pertanto Harlan che decide di partire per il Texas con Kurjak.
I sospetti di Dean sono fondati, poiché Diana in realtà è una pericolosa creatura aliena che cerca in Zed il nuovo compagno di cui ha bisogno per sopravvivere sulla Terra, rimpiazzando il ricco texano...

~§~

2. Harlan ritorna nella Waste Valley (n° 37) in seguito alla scomparsa di tre escursionisti, denunciata dalle rispettive famiglie.
In zona ci sono anche dei detective privati incaricati delle indagini, un gruppo di studenti universitari accompagnati dal professore di Etnologia, e degli abitanti della zona: mostruose creature semineranno ancora la morte nei pressi del lago Armanack, mentre qualcun altro ne sarà il responsabile...

~§~

3. Della "Isabel", una nave che trasportava diserbanti in rotta al largo della Somalia, resta il relitto, depredato, e il cadavere di un marinaio ritrovato in mare senza più una goccia di sangue; presumendo l'attacco da parte di un branco di Non-morti, Harlan si reca nella regione somala con Tesla e Kurjak, accompagnati da Bressan, un cecchino che in passato aveva salvato la vita a quest'ultimo.
La movimentata indagine porta a confermare i sospetti di Bressan, circa l'utilizzo di diserbanti per fabbricare bombe, a uso del colonnello Kamal, intenzionato a conquistare il potere con l'appoggio del Maestro della Notte Askar.
M8.1 - Caccia alla Volpe
Testi: Claudio Falco
Disegni: Arturo Lozzi
Scena principale: Bosnia Erzegovina

Pagella del sito:
Trama: @@@@ - Azione: @@@@@ - Humor: @@ - Sentimento: @@@@@ - Disegni: @@@@@
Media pesata: 4,7/5

Albi correlati: 177, 180, S5.

~§~

M8.2 - Valle di tenebra
Testi: Luigi Mignacco
Disegni: Andrea Del Campo
Scena principale: Rovi (Liguria)

Pagella del sito:
Trama: @@@ - Azione: @@@ - Humor: @ - Sentimento: @@@ - Disegni: @@@@
Media pesata: 3,0/5

Albi correlati: 187.

~§~

M8.3 - Il Klan del dannati
Testi: Nicola Venanzetti
Disegni: Daniele Statella
Scena principale: Ouachita County (Arkansas)

Pagella del sito:
Trama: @@@ - Azione: @@@@ - Humor: @@ - Sentimento: @@ - Disegni: @@@@
Media pesata: 3,2/5

Albi correlati: 181.
1. Miklos Kurjak avverte il figlio che Krasic "La Volpe", uno spietato soldato della guerra in Bosnia, ha ripreso ad ammazzare civili innocenti, sfruttando il disinteresse delle potenze mondiali nei territori della ex Jugoslavia. Kurjak, ovviamente accompagnato da Harlan e Tesla, si mette sulle tracce di Krasic, in quanto responsabile della morte della sua famiglia.
A Krasic e alla sua opera di pulizia etnica è anche interessato Lord Marsden che, cercando di stabilire un contatto con lui tramite un suo agente umano, scopre che anche il Dampyr è sulla pista della "Volpe", e tenta di scatenargli contro un suo branco di Non-morti...

~§~

2. Harlan indaga in merito a una sospetta "zona d'ombra" situata nell'antico villaggio di Rovi, utilizzato in passato come base dei partigiani, teatro di alcune morti irrisolte, tra le quali quella del Maresciallo Esposito che, durante la Seconda Guerra Mondiale, aveva indagato sulla "Banda dei Bovari", i cui componenti pare si siano suicidati uno dopo l'altro...
Confrontandosi con alcune figure di spicco della vicina località, quali lo storiografo D'Andrea, il sindaco Vigone (fratello del capobanda della "Banda dei Bovari") e il farmacista (figlio di un caro amico del Maresciallo Esposito), Harlan scopre una caccia decennale a un'aquila di oro massiccio, risalente all'epoca imperiale, sottratta ai fascisti e nascosta a Rovi, per la quale alcuni insospettabili del posto sono disposti a uccidere.

~§~

3. La Cohen Oil, una compagnia petrolifera, bonificando una zona paludosa dell'Arkansan per realizzare una rete di oleodotti, rinviene dei cadaveri dissanguati; inoltre in quella zona pare sia attiva una cellula del Ku Klux Klan, e che durante la Guerra di Secessione fosse territorio di soldati confederati invincibili. Per Harlan e Kurjak ce n'è abbastanza per recarsi sul posto a indagare sull'eventuale presenza di un Maestro della Notte.
Ernie Sanford, responsabile della Cohen Oil, ha incaricato gli uomini di Foreman affinché intimidiscano gli Hawkins, proprietari di un'antica villa colonica che fa da rifugio ai Non-morti del Maestro Konrad, dove l'oleodotto dovrebbe passare; a proteggere gli Hawkins ci sono però i membri del Ku Klux Klan sotto i cui mantelli si celano vecchie divise sudiste...
Acquista 
			online i racconti dell'orrore di Gaspare Pero