N° 76 - N° 100

Albi precedenti Albi successivi
ANNUNCIO
L'aggiornamento del "Frasario" non sarà più curato dal sottoscritto dopo il n° 200 della serie mensile, chi volesse redigere tale rubrica può contattarmi via e-mail: gasparepero(chiocciola)gmail.com.
BANNER
 
Le frasi più significative e i dialoghi più accattivanti della serie
 
76 - La spada senza tempo
Si dice che, in certe sere di tempesta, sia possibile vedere gli incubi del diavolo proiettati contro le nubi, nel cielo di Venezia... (Padre Alvise)
Si dice che Vivaldi fosse una creatura del diavolo... All'età di due mesi gli fu imposto un esorcismo, che non lo liberò completamente dal maleficio... Combattè per tutta la vita contro le tentazioni del demonio... Gli oltre quattrocento concerti che il Prete Rosso ci ha lasciato testimoniano la sua volontà di dialogare con il cielo... Ma Satana si vendicò, impedendogli di scrivere la sua musica più bella... Se ascoltimao il rumore del vento che increspa l'acqua della laguna, a volte possiamo cogliere qualche brandello della "Quinta stagione", il capolavoro inedito di Antonio Vivaldi. (Veniero Zen)
Per avere il dono dell'immortalità, bisogna contrattare con il diavolo in persona... e per evocarlo servono gli strumenti giusti. (Lady Nahema nei panni di Nada Mahley)
"Chiuso in una chiesa?... E io che speravo di spassarmela!" - "Un po' di austerità ti farà bene!" (Kurjak e Harlan)
"Anche tu... un demone?!" - "E con ciò? Tu hai conosciuto molte donne, Veniero... Io non sono forse la più eccitante di tutte quante loro?" - "Ah! Ah! Ah! Goditi pure l'amore di Nahema, mortale! Finché non si stancherà di te e non ti torturerà a morte... o peggio! Lei ha molta cura dei suoi vecchi amanti, quelli scartati... Li mantiene in vita a lungo e, perché non si dimentichino di lei, li fa soffrire indicibilmente per ogni singolo istante della loro infinita agonia..." (Veniero Zen, Lady Nahema e Belyalis)
 
77 - Kwaidan
Non è la paura l'emozione più intensa... è la nostalgia. (Hasegawa Kenshin)
A volte le catene dell'illusione sono più solide e tenaci del più forte metallo. (Hasegawa Kenshin)
Credevo che con la tua professione tu fossi meno scettico nei confronti del soprannaturale, Harlan! (Hasegawa Kenshin)
Il sangue della mia famiglia chiama vendetta! Ch'io non possa trovar pace nel mondo della morte finché il debito di sangue non sarà ripagato, ci volesse l'eternità infinita. (O-Yumi)
 
78 - Il Castello dei Mille Soli
"Perché combatterci?... Mi piaci. Tu non mi trovi bella?... Forse sei il solo che potrebbe sopravvivere a un mio amplesso..." - "Non sei esattamente il mio tipo, 'Collo di cigno'... ma possiamo stringere un patto, tu e io..." (Rokuro e Harlan)
"Sei bellissimo! Il mio amante ideale! Gli altri che fanno l'amore con me, ecco... all'alba non si risvegliano... mai più!" - "Felice di rappresentare una fortunata eccezione!..." (Rokuro e Harlan)
L'unico modo di collaudare davvero una spada è di provarne il filo su un essere umano. (Takamura)
"Aahh... Basta, ti prego!" - "Strilli come un gallinaccio impazzito, Takamura! E solo perché ti ho tolto qualche centimetro di pelle... Che cosa dirai quando con il mio ventaglio ti taglierò la testa... come tu eri solito fare con i poveri diavoli?..." (Takamura e Jun)
Mai fidarsi degli immortali. (Sojobo)
 
79 - Nazikian l'Oscuro
"Hai visto che tipacci, Harlan?... Devono essere i duri del posto!" - "Sono tanto fichi che... ME LI MANGEREI! (Kurjak e Tesla)
"Diventerai un capo coi fiocchi, vedrai!... Più carogna e bastardo di papà tuo! Pensi di farcela?" - "Ce la metterò tutta, papà!" (Sahidi Mussafra e figlio)
"Enchantè, madamoiselle!" - "Lui è Pascal, il mio cartomante e consigliere! Francesce purosangue!" - "Mmm... è da tanto che non mi capita di BERE francese!" - "Vedi di tenere i tuoi canini a posto, ragazzina!" (Pascal, Sahidi Mussafra, Tesla e Kurjak)
Ogni affare, lecito o meno, che avviene in questa città ha luogo solo se l'ho voluto io. Anche se oggi, a essere sincero, preferisco limitarmi a quelli leciti: si guadagna lo stesso e si corrono meno rischi. (Sahidi Mussafra)
Vediamo un po'... Secondo i tuoi infallibili tarocchi io sarei una persona solare, che ama passare le giornate all'aperto e che non sopporta la vista del sangue? (Tesla)
Per ogni grande uomo c'è una buccia di banana che lo aspetta! (Feyeberand)
 
80 - Il Signore delle maschere
"Avete una guida sportiva, qui in Nicaragua!... Sembra quella del mio amico Kurjak!" - "Ti ci abituerai presto. Harlan..." - "Se avessi saputo che cosa mi aspettava, da Managua a qui sarei venuto in treno!" (Harlan e Bayardo)
La nostra gloriosa ferrovia ha resistito per più di un secolo ai vari terremoti, uragani e vulcani che un anno sì e uno no sconquassano il Paese... I veri danni sono provocati da miseria, ignoranza, corruzione... e queste calamità non sono per niente naturali. (Bayardo)
Il buon vecchio Milius... sempre pronto a mettermi nei guai! (Harlan)
Ci volevano i morti per farti ritornare, visto che i vivi ormai non contano più niente. (Marvin)
"Calle Norte, per favore." - "E una ragazza carina come te non ha nessuno che la riaccompagni a casa?" - "... Ero con Julio, il mio fidanzato... Poi abbiamo litigato e lui se ne è andato via..." - "Spero almeno che prima sia riuscito a combinare qualcosa... O era proprio questo il motivo del litigio? AH! AH! AH!" - "Ma cosa state dicendo?! Siete ubriaco!" - "Sì, ma non ti preoccupare, non ti abbandono mica in mezzo alla strada... sempre che tu abbia i soldi per pagare la corsa, s'intende..." (Maria e Josè)
C'è chi li chiama i nuovi lager, ma si sbaglia. Perché i lager di ogni epoca e latitudine sono sempre stati tenuti nascosti, ritenuti una vergogna dagli stessi governi che li avevano creati... Invece, di fabbriche come questa ce ne sono centinaia in tutto il mondo, perfettamente legali, e nessuno se ne vergogna! (Estela Perez)
 
81 - Harlequin
Il pudding di ratti frollati è l'ultimo grido a Londra in materia di buona cucina inglese! (Julius Kemp nei panni di Sarah Swoppy)
"Uomini che si truccano da donne... Donne in abiti maschili... Ma che genere di spettacolo è?... Per travestiti?" - "Ma no! E' uno spettacolo per famiglie, caro Kurjak! Le pantomime natalizie piacciono soprattutto ai bambini!" - "Certo che siete ben strani, voi inglesi!" (Kurjak e Dean Barrymore)
Non c'è forse un bambino dentro ognuno di noi? (Dean Barrymore)
Io do la caccia ai Vampiri! Per gatti e topi parlanti rivolgiti alla Warner Brothers! (Kurjak)
Se rivanghiamo vecchie storie, è solo per dar loro una soluzione definitiva. E a volte ci siamo riusciti. (Harlan)
"In te c'è la stoffa dell'attore, Julius! Avverto il tuo carisma... E' quello che desideri, no? Diventare attore! Sarai un divo, se ti affiderai a me!" - "Io... LO DIVENTERO' LO STESSO! NON HO BISOGNO DI TE!" - "Ma prima o poi tornerai... e allora a me ti affiderai! Veloce il tempo vola... saremo una cosa sola!" (Harlequin e Julius Kemp)
Se ci sfotteva ancora un po', lo facevo nero anche senza la maschera di Arlecchino! (Kurjak)
Kagyr, mio servitore e amico, è anch'esso un mutaforma, viene dal nostro antico mondo, ma appartiene a una specie inferiore a quella dei Maestri." (Erlik Khan)
"Voi Maestri non siete originari di questo mondo!" - "Ci viviamo da millenni! Ormai abbiamo diritto di cittadinanza quanto voi umani! E ne abbiamo a cuore la sorte!" font color="#00cc40">Harlan ed Erkik Khan)
Nei sogni dei bambini, il palcoscenico delle pantomime non è chiuso da un fondale dipinto, ma da' accesso al regno delle favole, dove vivono Aladino e Cenerentola, i sette nani e i tre porcellini..." (Harlequin)
 
82 - Via del Sortilegio
"VICTOR! E' LUI! E' VICTOR!" - "Che significa?... Che cosa ci fa qui?..." - "C'erano una volta... una bella dormiente e un cavaliere in splendente armatura che proteggeva il suo sonno!... Sono io quel cavaliere, Dedè!" (Bèbert, Dedè e Victor)
Chi trova Rue Du Sorilège può dominare Parigi... con la Magia Nera! (Maitre Abel)
"Senza questa mia socia avremmo chiuso bottega in un paio di giorni!" - "Siete in società?" - "Sicuro! Bel tipo di anarchico sarei, se facessi il padroncino!" (Victor e Harlan)
Non restare in eterno fedele a un sogno, vecchio poeta... (Harlan)
Noi cataphiles usiamo con gioia le cavità sotterranee di Parigi... Chiunque le profani con l'odio e la morte è nostro nemico e lo combattiamo! (Vlaminck)
In certe vie, piazze, edifici, punti precisi del tessuto urbano di una città... una grande e antica città, dalla storia complessa e stratificata... Ebbene, in quei punti si concentra del potere occulto... di volta in volta diverso e specifico... (Vlaminck)
La notte è bella, amico mio. La notte è fatta per sognare, scrivere poesie, stare con gli amici... (Victor)
Le paure vanno superate! (Victor)
La poesia è bella perché è inutile. (Jacques Yonnet)
"Forse l'amore di Victor è cieco... ma mi stupisco soprattutto di te, Harlan Draka, uccisore di Vampiri! Consegnami Araxe De Kerkadio... e, con la nuova potenza magica da me acquisita, sarò il tuo migliore alleato nella lotta contro i Maestri della Notte!" - "Per me il fine non giustifica i mezzi, Abel!" (maitre Abel e Harlan)
 
83 - L'aviatore fantasma
E' strano udire musica in un obitorio! (Harlan)
E' molto doloroso sopravvivere alla perdita delle persone che amiamo! (Vera Bendix)
I nostri avversari sono signori dell'inganno, Vera... Un giocatore come Nergal può benissimo mandare avanti una pedina che non risvegli il mio istinto di Dampyr! (Harlan)
"Cosa ci facevi sotto il ponte, Tesla?" - "Nulla d'importante. Mentre vi aspettavo, ho fatto un brutto incontro... Un tipaccio grande e grosso che puzzava d'alcol, voleva convincermi che questo non è il posto dove una ragazza possa stare da sola di notte e insisteva con le sue 'avances'... Io gli ho dimostrato che era vero il contrario... che questo è un brutto posto per lui!" (Harlan e Tesla)
"Io ho cercato spesso l'Aquila Verde, dove si beve la migliore birra di Praga... Eppure non riesco mai a trovare la strada!... Anche perché, le poche volte che l'ho trovata, dovevo essere già sbronzo!" - "Certe volte mi stupisci, amico mio! Eppure, ormai dovresti aver capito come funzionano queste cose..." - "Mmm..." - "... Non sei tu che trovi l'Aquila Verde... è lei a trovare te!" (Kurjak e Harlan)
"E così voi dite che nella RAF non c'è ancora posto per donne pilota?" - "Al momento credo proprio di no, Vera! Ma se vuoi fare la tua parte, c'è sempre bisogno di personale ausiliario..." - "Sì, per fare il caffé e sciacquare i piatti!... Perché le donne non possono combattere?" - "Le donne inglesi fanno la loro parte come se fossero al nostro fianco sugli aerei!... Quando tiriamo giù uno di quei Junkers o di quei Messerschmitt, è anche merito loro!" (Vera Bendix e Perceval Danvers)
Rivedere i vecchi amici è sempre un piacere! (Nikolaus)
Perbacco! Ho i riflessi appannati! Credevo che a Londra ci fosse la pace... Forse mi sono perso qualcosa al telegiornale di ieri? (Kurjak)
 
84 - La Congrega della Luna Calante
Io sono pronto ad aiutarti, dovunque tu sia! (Harlan)
E' proprio vero, come dice il proverbio, che tre sono una folla!... Ma mi secca essere io a togliere il disturbo! (Kurjak)
"Noi siamo delle streghe." - "Prego?!" - Non preoccuparti, non siamo satanisti! Il nostro è un culto pagano della natura, sul tipo di Wicca." (Regan e Esther Rothman)
Solo nei film l'eroe salva il mondo da solo. (Tesla)
"Un'altra delle tue conquiste: Esther, da Salem!" - "Ma se le stavo antipatico!..." - "Ingenuo! La fiamma cova più ardente sotto la grigia cenere..." (Tesla e Harlan)
Nessuna religione o ideologia umana è esente da errori, come insegna la storia. I cristiani erano bruciati nell'antica Roma... ma poi hanno bruciato le streghe! (Meg)
Io sono tua amica... c'è ben di peggio, in agguato nel buio... o ben di meglio, secondo i punti di vista! (Lisa)
Per quanto somigli alla me stessa di tre secoli or sono, il corpo donatomi dal Nero Signore è solo un effimero involucro di polvere e aria... Carne! Ho bisogno di carne! (Asenath Prynn)
"Lisa è una di quelle streghe?" - "Non avevo idea che facesse parte del 'coven'. Ma lei è qualcosa di peggio. Di molto peggio." (Marvin e Harlan)
I discepoli più riluttanti sono sempre i migliori. (Thorke)
"Cernunnos, 'The Horned God', il dio dei popoli neolitici... lui e Diana, la Luna, sono due divinità o aspetti della natura che di volta in volta hanno dominato la nostra antichissima religione... La loro rivalità rappresenta la grande lotta tra il matriarcato e il patriarcato..." - "Mmm... Temo che, storicamente, non sia stata la tua dea a vincere..." - "Ed è per questo che il momndo è dominato dalle guerre e dalla violenza!" (Ariel e Harlan)
Chiama in aiuto la dea bianca, Ariel! Anche se la tua fede vacilla... Chiamala in nostro aiuto! E, se non si fa vedere, inventala! (Harlan)
 
85 - Occhi di gelo
Nel terzo millennio dobbiamo chiamare uno stregone per mandare avanti un aeroporto?... Siamo proprio messi male! (Clay)
Le cose, alla fine, non sono mai come appaiono, ma tu... tu, che usi solo gli occhi per guardare il mondo, non puoi saperlo... Sei troppo condizionato da ciò che vedi! (Dellroy Washington)
"E' stata dura, ma alla fine abbiamo risolto i problemi più gravi!... Questo edificio è sicuro e non corriamo il rischio di trasformarci in ghiaccioli... Possiamo affrontare tranquillamente il passaggio della bufera..." - "Ma non è tutto, vero?" - "Sei sveglio, amico!... Hai vinto una bambolina!" (Clay e Harlan)
Non ero pronto quando ho visto i fantasmi pre la prima volta... ma dopo un po'... ci si abitua. (Dellroy Washington)
Una cosa che non riuscirò mai a capire è perché quelli che cadono in trance lo fanno di punto in bianco... Ehi, dico a te, Harlan!... Non è meglio avvisare prima? Così uno si prepara, si organizza... Bastava dirlo: "Kurjak, se vedo i fantasmi, è probabile che io cada in trance..." Uno lo sa e fa i suoi conti... (Kurjak)
Io sono in grado di vedere ciò che stiamo cercando... Il mio potere me lo mostrerà, lo farà apparire ai miei occhi spenti come una stella nel cielo notturno... (Dellroy Washington)
 
86 - La casa sull'orlo del mondo
"Fa freddo, qui." - "Il mio fornitore non è più passato. Non ho gasolio... e nemmeno legna o carbone per la stufa... Perché da settimane non posso più uscire di casa, Ann! Ci sono loro, là fuori! E si sono fatti più forti! Non riesco più a tenerli lontani dalla casa!" - "Mi pare di aver sognato... un luogo pieno di ombre... La tua cantina?" - "Non è solo la cantina! E' la scogliera... è tutta la casa! Il confine non è più solido... loro stanno entrando... LORO STANNO VINCENDO, ANN!" (Ann Jurging e Liam O'Keefe)
A volte il nostro destino ci chiama. (Ann Jurging)
Se alla mia età mi trascuro, divento rapidamente un mostro! (Ann Jurging)
 
87 - Santerìa
"Quello tienilo da parte per dopo, Tesla! Gli voglio parlare!" - "Agli ordini! Come antipasto mi accontenterò del suo compadre..." (Harlan e Tesla)
"Uno di quei tre si è fatto prendere e ha 'cantato', maledizione!" - "Incerti del mestiere. Non potevamo ammazzarli a sangue freddo! Noi siamo i 'buoni', ricordi?" - "Tanto a farli fuori ci penseranno loro, Don Chisciotte!" (Kurjak e Harlan)
Non posso uccidere chi non lo merita. (Jeff Carter)
"Abbiamo provocato un panico totale, là dentro!" - "La prossima volta staranno sul divano di casa a guardare la tv con la mamma, invece di frequentare i locali dei narcos!" (Harlan e Kurjak)
A questo mondo c'è posto per più di un giustiziere. (Jeff Carter)
Il potere e la corruzione non bastano ad assicurarci l'impunità! Ci vuole un pizzico di Magia Nera. (Ispettore Vargas)
"Mi arrendo! Mi arrendo!" - "Non sono qui in veste di poliziotta, verme! E a quelli come te va tolto subito il veleno!" (Don Francisco Alvarado e Ann Spade)
 
88 - La sovrana dei Regni Neri
Chi si mette con un Maestro delle Tenebre non può che avere torto marcio! (Tesla)
Voi inglesi siete maestri nell'inventare favole partendo da frammenti di verità maldigerite... (Dottor Lagu)
"Gli assassini in bande vengono detti JANJAWEED, 'diavoli a cavallo'. Non immaginavo che li avreste incontrati così presto!" - "Scommetto che non se l'immaginavano neanche loro!" (Arno Lotsari e Harlan)
"Dobbiamo arrivare al campo prima che si scateni una tempesta di sabbia!" - "Uhm! Io mi aspetto un altro genere di tempesta!... Quando il dottor Dast e la dottoressa Ryan scopriranno che cosa abbiamo combinato durante il nostro pomeriggio libero! Glielo dobbiamo proprio dire?" - "Sembri un bambino che ha rubato la marmellata, amico!... Non un giustiziere di professione che ha appena liberato l'umanità da un branco di tagliagole!" (Arno Lotsari, Kurjak e Harlan)
La violenza chiama sempre violenza. (Michel Dast)
I tuoi capelli biondi, la tua pelle candida... Perché ti copri il viso? Per non umiliare il sole? (Dottor Lagu)
"Anche la mummia è sporca di sangue... ma non sembra si sia mossa!" - "Che cosa dite, sir?... Le mummie sono dei cadaveri!... Non... non si possono muovere!" (Matthew Shady e Ahmed)
 
89 - La pattuglia del deserto
Una regina! Che onore!... Beh, temo che questa ragazza del popolo stia per ridurti in cenere, regina mia! Hai un ultimo desiderio? (Tesla)
Questo è il mio premio! Che cos'è la vita sulla Terra, se non dolore e polvere?... Che cos'è la morte, se non un breve lampo di dolore e distacco? IO VI OFFRO IL PIACERE ETERNO! (Vathek)
"Ma perché avete risvegliato dal loro sonno i guerrieri neri di Kush, che dormivano da secoli? A quale scopo, Maestro?" - "Il problema dei tempi che viviamo, Morlock, è uno solo... IL DAMPYR! La creatura che quel pazzo di Draka ha dato alla luce! Il mostro velenoso che può uccidere i Maestri, come ha già dimostrato di sapre fare!" (Morlock e Vathek)
Tutti i compagni di Harlan Draka sono pericolosi! Se li sceglie bene! (Vathek)
Mummie vampire, demoni redivivi!... Se non sapessi che siete stati sul punto di morire di fame e di sete, e che forse il vostro cervello ne ha risentito, mi sentirei preso per il bavero! (John Cameron)
Io e Samantha siamo a buon diritto i rappresentanti locali di un club molto esclusivo... Ne fanno parte solo coloro che hanno dato la caccia a un sogno: l'inafferrabile oasi perduta di Zerzura! Sembra che i vostri amici siano diretti laggiù e che siano tipi ostinati! Bene, che si tratti di avere a che fare con demoni, Vampiri o marziani, Zerzura è roba nostra e noi verremo con voi, cascasse il mondo! (John Cameron)
I miei complimenti per la navigazione, signori! Darsi appuntamento nel deserto è come farlo in mezzo al mare! (Samantha King)
Il mio amico Harlan è normale fuori, ma è strano "dentro"! (Tesla)
"Credevo che i Vampiri fossero tipi letargici, interessati solo al sangue e alle bare foderate di velluto!" - "Questo è quello che vogliono far credere, ma hanno ben altri poteri!" (Samantha King e Matthew Shady)
"Mi dicono che tu sei la più brava guida del deserto... e sinora l'hai dimostrato!" - "Grazie, Kurjak!... Di' un po', è questo il tuo vero nome?" - "E' quello della mia famiglia. Nella mia lingua significa 'lupo', perciò funziona anche come nome di battaglia! E a me piace! Più del mio nome di battesimo, Emil! Mia madre me lo mise perché apprezzava i libri di Astrio Lindgren!" - "AH! AH! Anche la mia! Ma non per questo mi ha chiamato Pippi Calzelunghe!" (Kurjak e Samantha King)
"Tu hai collaborato con il 'Medical Team', vero, Samantha?" - "Sì! Sono tra i migliori: Michel, Megan e tutti gli altri... Gente che si dà da fare sul serio e rischia in prima persona! In genere non sopporto un altro tipo di cooperanti internazionali... Quelli che vanno in giro su belle jeep bianche e guardano gli africani con graziosa condiscendenza! L'ottanta per cento degli aiuti per il Terzo Mondo finiscono in benzina per i loro vagabondaggi e in alberghi con l'aria condizionata! Ma ancor più detesto i cantanti pop e i loro concerti di beneficenza per l'Africa! I soldi che raccolgono vanno in mano ai nostri governi corrotti e pagano le bombe che ci tirano addosso!" (Harlan e Samantha King)
Quando ero viva, stavo a Berlino, non in Italia! Lì a fischiarmi dietro erano solo i poliziotti! (Tesla)
 
90 - L'oasi perduta
I Maestri della Notte sanno essere persuasivi. (Harlan)
"La tua dimostrazione di abilità è stata straordinaria, soldato! Ma forse avresti dovuto aspettare che arrivassero più vicino!" - "Fino a guardarli nel bianco degli occhi, come direbbe John Wayne?" (Tesla e Kurjak)
"Quel buco nella tua maglietta... Ti ha preso!" - "Ecco il proiettile! Te lo regalo, Samantha. Tienilo in ricordo della tua amica Vampira!" (Samantha King e Tesla)
C'è sempre tempo, per lasciare questa valle di lacrime! (Tesla)
Tu non mi puoi capire, Dampyr! Sono un essere superiore... Gli umani sono il mio nutrimento... Lo sono sempre stati... (Vathek)
 
91 - I cacciatori del sogno
C'è un'altra vita, oltre quella che conosciamo... Ed è la vita che si svolge in sogno. (Letizia Multedu)
Vedervi guidare su quelle strade terrificanti ha contribuito a tenermi sveglia, Padre Jacques! (Sophie Mutter)
Ho la pelle troppo dura per temere una stregonessa corsa! (Harlan)
 
92 - La macumba dei narcos
L'inferno. Non dev'essere un brutto posto, se laggiù ritroveremo tanti amici! (Ricardo Royas)
Ho conosciuto bastardi più pericolosi da morti che da vivi! (Bobby Quintana)
"Stai lontana da me, MOSTRO!" - "Ma guarda! Io curo poco il mio look, ma pensavo di non essere così brutta!" (Marita Valdez e Tesla)
Non si fanno patti con la morte! (Ricardo Royas)
 
93 - L'isola dei bucanieri
Qui gli antichi riti sono morti. Come il mio amico che giace in quella bara. Come il jazz, oramai morto anche lui, ma che tengono in vita per i turisti (Frédèric Lavasseur)
"Dammi un'altra occasione! Ormai tutti i locali sono chiusi... ma forse avrai sete e ti potrò almeno offrire da bere!" - "E' stato meglio per te, che io non avessi sete!" (Karel e Tesla)
"Mi aspetti alzato?" - "Sto leggendo un libro appassionante e il tempo vola. Non sei al centro del mondo!" - "Un po' speravo che tu fossi geloso, soldatino..." - "Andiamo! Tu sei troppo giovane, per me! La nostra storia è senza futuro! Nel senso che il mio futuro è troppo breve, per te!... E anche per Harlan, a ben vedere! Non sono soltanto il più debole del terzetto, ma anche il più effimero!... Voi, tra venti o trent'anni, sarete ancora attivi nella lotta contro il Male! Mentre io... mi permetterete di invecchiare qui al Teatro? Vi troverete un sostituto?" - "Tu sei insostituibile, Emil Kurjak..." - "Sto affrontando un problema serio!" - "Sicuro!... Beh, io e Harlan ti faremo una bella lapide! 'A Emil Kurjak - Ha smesso finalmente di lamentarsi, lui che era vivo, umano e normale, ma non sapeva godersi la vita!'" (Tesla e Kurjak)
Pensavo che fosse una di quelle missioni in cui partiamo per dare la caccia ai Vampiri e poi ci troviamo di fronte draghi, folletti o creature della Laguna Nera!... Certi imprevisti non fanno parte del contratto! (Kurjak)
"Sono contento che tu non sia americano..." - "Davvero?" - "... Mi sarebbe costata una gran pena affettare un compatriota!" (Sirius e Jeff Carter)
"Anche a te qualcuno ha ucciso il padre, Jeff?" - "Ah! Ah! Ah! Sì, in un certo senso!... L'ho ucciso io." (Oscar e Jeff Carter)
"Perché andate dalla Mambo?... La vostra amica mascherata ha subito un maleficio?" - "Ci sei andato vicino, ragazzo... ma, alla maledizione che mi ha colpito, nemmeno la tua Mambo può trovare un rimedio!" (P'ti Philippe e Tesla)
Dall'amore come dall'invidia non esiste protezione. (Marceline Coquette Jeannot)
Ci sono odio e amore nei nostri cuori: odio per chi ci opprime, amore per la libertà! (Baron Lakwà)
Non amo ballare, tantomeno con un "dio" a cavalluccio! (Harlan)
C'è una passione più a buon mercato dell'amore: l'odio! (Draka)
 
94 - Lo stregone senza volto
Vuoi infilarti ancora una volta nelle vendette private di Jeff Carter, Harlan? L'inglese, prima o poi, finisce male... e noi con lui. (Kurjak)
"BICICLETTE?! Sei impazzito? Dovremmo andare in guerra... pedalando?!" - "E' un mezzo rapido e silenzioso! Non daremo nell'occhio... E pi Papà Michel conosce tutte le scorciatoie! Saranno al massimo dodici chilometri! Coraggio!" - "E con questa le ho viste davvero tutte!" (Kurjak e Harlan)
Il demonio è amico mio e vive dentro di me... Non è piacevole incontrarlo... (Jeff Carter)
"Sembra la casa degli Adams!" - "E' uno stile architettonico dell'Ottocento haitiano... Gli americani lo hanno definito 'Pan di zenzero', forse pensando a Hansel e Gretel!" - "Ehi! Il mio era un commento, non una ricerca su Wikipedia! Si può sapere perché parli sempre come un libro stampato?" - "Io mi documento, prima di partire in missione... Qualcuno deve pur farlo!" (Kurjak e Harlan)
Niente omicidi, niente pena capitale!... Quel che è giusto è giusto! A volte vorrei non avere un senso così assoluto della giustizia! E poi c'è chi dice che sono un pazzo criminale! (Jeff Carter)
"Ti... ti ho sparato a bruciapelo!" - "Mi devi una camicia, Jeff!" (Jeff Carter e Guinou)
Sono anime, quelle?... Puah! Pensavo avessi una cantina ben fornita, ma di un altro genere di spiriti... quelli alcolici! (Jeff Carter)
Quando il corpo non può morire, a spegnersi e a finire in cenere sono gli ideali, le passioni... l'anima! Un essere umano non è fatto per vivere così a lungo! (Guinou)
"Vieni pure avanti, Tesla Dubcek! Caro Guinou, ti presento una Non-morta eccezionale!... La migliore amica di mio figlio!... E la miglior combattente della sua squadra!" - "Siamo in vena di complimenti, a quanto pare! Dal canto mio, posso solo dire che odio i Maestri, ma che tu qualcosa di buono l'hai fatto, generando tuo figlio... E indubbiamente sei un maschione di bella presenza, Draka!" (Draka e Tesla)
 
95 - I Vampiri di Nadvora
Gli esseri umani sono creature strane, figlio mio... Si affannano per trovare le risposte alle loro domande, senza rendersi conto che la luce della verità può condurre alla follia... Se solo immaginassero ciò che gli è stato nascosto... se i segreti venissero svelati, tutte le loro certezze crollerebbero come un castello di carte. (Draka)
"Ti andrebbe di bere una birra con un vero uomo, biondina?" - "Sicuro! Appena ne vedo uno ti faccio sapere!" (Svajko e Tesla)
Di solito, quando diciamo a qualcuno che i Vampiri esistono sul serio, veniamo presi per matti... Se adesso vado da uno di quei contadini e gli racconto dei Non-morti che ho visto, quello è capace di rispondermi che ho scoperto l'acqua calda. (Kurjak)
Non mandare mai un umano a fare il lavoro di una Vampira! (Tesla)
La fortuna di voi umani è la vostra inconsapevolezza... Altrimenti vi rendereste conto di vivere in un incubo! (Draka)
 
96 - La porta degli incubi
"L'appartamento è libero, dicevate?" - "Sì, l'amministratore non è più riuscito ad affittarlo... Le voci fanno presto a girare! Due inquilini morti suicidi e una uscita completamente di testa non sono una buona pubblicità." (Harlan e portinaio)
L'incubo fa parte della vita di ognuno di noi. (Anderson Ness)
C'è SEMPRE un sistema per smettere di soffrire. (bambolotto)
 
97 - Notte e nebbia
Al diavolo! Sapete che cosa non capisco né riesco a digerire?... Se c'è il paparino di Harlan, dietro tutto questo, perché non ci manda un messaggio chiaro in cui spiega per filo e per segno che cosa pretende da noi? "Caro Harlan, ti do l'indirizzo del tale Maestro della Notte che mi sta sulle scatole. Fai un favore al tuo papà: vai e ammazzalo!" Oppure... "Figliolo, mi recuperi per piacere l'arma segreta dei Cavalieri teutonici? Ne ho bisogno per i miei oscuri piani di dominio del mondo!" (Kurjak)
Chi, meglio di una spia, sa mantenere un segreto? (Godwin Brumowsky)
"Io potrei trovarvi una brava ragazza laboriosa e a buon mercato..." - "E certamente racchia!" (Edgar e Martin De Vere)
Mai compiere un delitto che non sia assolutamente necessario. (Martin De Vere)
 
98 - L'armata della morte
E' da un sacco di tempo che non mi capita di tornare a casa con un uomo... Sei sicuro di essere interessato soltanto a quegli oggetti pieni di polvere? (Kristina Reibman)
Se i miracoli avvenissero a metà, che miracoli sarebbero? (Murphy)
Per fare le guerra, un popolo ha bisogno di nemici! Se non ci sono, te li devi inventare! (August Von Rolfe)
A dispetto delle apparenze, io sto con i buoni. (Godwin Brumowsky)
 
99 - Il villaggio incantato
Avete ucciso mille ebrei? Allora è il Signore che vi manda! Il rabbi mi ha spiegato che è dal Signore che provengono sia il male che il bene! Se voi avete saputo uccidere mille figli di Israele, allora non può essere che Lui a mandarvi! (Yankele)
Anche gli aneddoti possono istruire. (Sholem)
"La leggenda del 'villaggio incantato' che appare soltanto una notte e un giorno ogni anno è davvero diffusa, in questa regione!" - "Sicuro! E magari anche quella della Strega Baba Yaga o del lupo con i sette capretti!" (Timothy O'Brien e Kurjak)
La miglior difesa non è la fuga, ma la battaglia! (Kurjak)
 
100 - Il re del mondo
Abbandonarsi ai sogni... può essere un tormento o un sollievo. (Tesla)
Il giorno che vorrai uccidermi, decidilo a mente serena, non in un attacco d'ira. (Draka)
"Quel trono ti appartiene?" - "Nonostante le apparenze, figlio, sono assai meno megalomane di molti miei simili." (Harlan e Draka)
Non c'è limite alle sciocchezze cui gli esseri umani possono credere! Questo li rende interessanti, ma anche pericolosi. (Draka)
 
Acquista 
			online i racconti dell'orrore di Gaspare Pero